Uno spazio per tutti gli amanti del modellismo dinamico volante... e non solo


    Gyro esky head lock versione 2

    Condividi
    avatar
    Joe Bruco
    Mi sto guradando intorno!
    Mi sto guradando intorno!

    Età : 34
    Località : Monteprandone (AP)
    I miei modelli : Align Trex 500 ESP
    Esky Honey bee King 2
    Esky Lama V3
    Numero di messaggi : 70

    Gyro esky head lock versione 2

    Messaggio Da Joe Bruco il 27th Mag 2009, 11:48

    Salve a tutti, volevo sapere se qlc di voi usa o ha usato il gyro in
    questione...io l'ho acquistato...l'ho montato ma ora mi trovo difronte
    a dei dubbi, cioè, in modalità coda bloccata tende sempre, anche se
    pianissimo a muoversi verso un lato, e se provo a fare un 360° gira più veloce da un lato rispetto all'altro...mentre in modalità "coda libera"
    la coda tende a girare più velocemente in un verso rispetto
    all'altro in più non cè stabilità della coda...1)Come posso settarlo in maniera da poter passare da coda bloccata e coda libera senza avere di questi problemi???2)avete suggerimenti??3)voi come lo avete
    settato??4)conoscete qlc post in cui posso risolvere il miei dubbi???
    Grazie..
    avatar
    Alainros
    Vengo spesso...e sto bene qui!
    Vengo spesso...e sto bene qui!

    Età : 33
    Località : Modena
    I miei modelli : Esky belt cp, Esky Lama v4 stramodificato, Christen Eagle 2 By Graupner, Multiplex Parkmaster 3d, micro Mustang P-51D by Parkzone
    Numero di messaggi : 405

    Re: Gyro esky head lock versione 2

    Messaggio Da Alainros il 27th Mag 2009, 13:12

    Ciao joe, io monto la versione 1 del suddetto gyro, quando passo da normal ad avcs devo sempre dare 2 o 3 colpetti di trim verso sinistra in modo da permettere un corretto rilevamento dello 0.
    Conta però che devi partire da una situazione di settaggio meccanico quasi perfetto, in pratica in normal l'elicottero deve avere la coda ferma con trim a 0. Poi immagino che lo hai montato su di un king 2, per cui è d'obbligo aver montato la puleggia extreme.
    In conclusione aggiungo che quei gyro essendo gyro economici risentono degli sbalzi di corrente e della temperatura per cui a seconda del livello della batteria bisogna correggere il trimmaggio un paio di volte durante il volo. Ad esempio il mio gyro lavora correttamente da un'85% fino al 50% della carica della batteria poi devo correggere il trimmaggio (tranne che in avcs).

    Ps. So che Christian ne ha appena aquistato uno, aspettiamo il suo resoconto

      La data/ora di oggi è 11th Dicembre 2018, 20:01